mercoledì 4 maggio 2016

Ho vinto io



Ti rendi conto che in ogni cosa che intraprendi, amore, lavoro e sport devi sempre avere quella botta di culo che ti rilancia in avanti rispetto gli altri.
Ebbene, questa teoria è ancora più valida quando si parla di amore.

Ne discutevo settimana scorsa davanti ad una birra di merda in un locale del cazzo con un amico.
Ma ti ricordi quando avevamo venti anni?
Si, non ho ancora l'Alzheimer.
Ti sei divertito?
Si, se penso alle cazzate che ho fatto, no se penso che tutti avevano una ragazza ed io no.
Ti ricordi quando avevi detto che se non l'avessi trovata per i tuoi quarant'anni ti saresti appeso al ripiano del tuo frigorifero con una lunga corda di salamini al collo?
Si mi ricordo.
Allora?
Allora non mi piacciono i salamini, mai piaciuti.
Mi prendevi per il culo?
Si.
Mi hai deluso.
Anche tu, pensavo fossi gay, tu sei l'amore della mia vita, non mi contraccambi.
Fottiti.
A parte gli scherzi, si parlava, le ragazze a venti anni sono tutte superficiali, ci andrà bene quando saremo sulla trentina, saranno più mature si vorranno sposare ed avere una famiglia, nel mentre i tuoi amici si stavano sposando e stavano avendo una famiglia.
Quaranta, solito discorso e non è cambiata una minchia.
Nel frattempo ho visto divorzi ho bevuto molte birre ed ho consolato amici alle prese con gli alimenti ed amiche con figli divisi a metà.
Tutti mi hanno ribadito la stessa cosa: beato te che sei single e fai il cazzo che vuoi.
Ho vinto io, la botta di culo è rimanere single.





18 commenti:

  1. Ah non esiste la famiglia del mulino bianco?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmmm secondo me è stata mangiata da Banderas

      Elimina
  2. Secondo me è proprio vero :P

    RispondiElimina
  3. Secondo me è proprio vero :P

    RispondiElimina
  4. cazzata
    essere sposati è una figata
    basta vivere in due con l'intensità che hanno i singles, o fanno un po' finta di avere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa ma...come hai fatto a pubblicare oggi un articolo di mercoledì 4?

      Elimina
    2. Non smotnarmi cosi, porcaputtanazza..... niente ho fatto una cazzata io, volevo programmare un post ma avevo gia fatto pubblica, quindi, l'ho fatto nel futuro.

      Elimina
    3. sticazzi...
      comunque, a dirti la verità questo tuo post mi ha menato un po' di sfiga sai?

      Elimina
  5. Ieri parlando col mio Sire mi sono resa conto che conviviamo da 9 anni(il tempo vola quando ci si diverte!)...la famiglia del mulino bianco non esiste,ma trovare una persona che condivida i tuoi interessi ed il tuo modo di veder la vita non è impossibile..ed è meraviglioso <3

    RispondiElimina
  6. Tutti gli accoppiati invidiano i single, però restano molti, pur potendo scegliere la libertà, restano in coppia... ma com'è sta cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicissimo:da una parte si ha "paura" di restare da soli, dall'altra c'è l'aspetto economico.Se ci si divide si deve pagare TUTTO (affitto, mutuo, ecc, per non parlare di eventuali figli).Alla fine si resta insieme per pura convenienza.Che tristezza...Davide

      Elimina
    2. e torniamo sempre allo stesso punto.
      che i singles sono gli ultimi romantici! :)))

      Elimina
    3. che rimarranno per sempre single in quanto alle donne non gli e ne frega un cazzo del romanticismo

      Elimina
    4. Pure gli uomini non ci vanno scarsi!

      Ma poi meglio single che male assortiti in coppia, o no?

      Elimina
    5. io apprezzo una donna gelosa ed una romantica, ma come vedi sono single.Cmq si, piuttosto single.

      Elimina
  7. Essere single ha di sicuro i suoi vantaggi, ma le coppie che pensano single=libertà hanno vita breve.

    RispondiElimina