sabato 8 ottobre 2016

Non avrei mai pensato

E' un periodo particolarmente infelice, sta di fatto che mi sto allontanando da molte amicizie e l'unica cosa che ho per la testa è l'allenamento.
Non è bello ma io ed i sentimenti proprio non andiamo d'accordo.

 Ieri stavo sentendo una trasmissione in radio dove dicevano che il nome di una persona influisce sul suo essere.
Ora comprendo tutto.
Donald.
Lascio a voi aggiungere il resto.
Oddio forse lui è piu felice di me visto che ha Paperina ed uno zio milionario e tre nipotini piu antipatici di una pompa fatta con una dentiera. Io mancoucazzuproprio.
Comunque ho perso il romanticismo e sto diventando sempre più acido, sono in una fase di conversione come quella del trovare una persona femminile che stia al mio fianco pur non essendone innamorato, giusto per convenienza, si insomma, l'aiuto nell'essere in due, un figlio, la compagnia.
Ecco, proprio quello che non volevo ora sta diventando un'esigenza.
Me lo dice il tempo ed i miei genitori che stanno sempre piu invecchiando ed il fatto che scambiare due parole con loro diventa anno dopo anno un pochino piu difficile.
Cosi mi sento solo e perso visto che loro erano il mio faro.
Cazzo che palle.
C'è anche una donna che continuamente mi propone di essere trombata ma che abita  piuttosto distante da me e sinceramente non me ne frega proprio un cazzo.
Quindi è stato un no.
Ecco le due versioni differenti di me, il lato teorico che va in opposizione al lato pratico.
Fossi almeno coerente.

3 commenti:

  1. Mi rattrista molto leggerti così amaro.
    Più che raccattare una sfigata XY tanto per(sfigata perchè uno che ti si piglia solo perchè è stufo di stare da solo non saprei come altro chiamarla),non sarebbe meglio trovare degli Amici con i quali passare del tempo?
    Ha senso fare un figlio con una persona che non ami?
    Stare con una donna "per compagnia"?
    Cioè non tutti trovano nella loro vita degli amori di quelli pazzeschi,da film,ma almeno un pò ci si dovrebbe voler bene.
    Almeno credo.
    Ma io non sono praticamente mai stata sola in vita mia,a parte qualche mesetto,quindi in realtà non so di che sto parlando(me lo dico da sola che facciamo prima).

    Sull'incoerenza ti capisco al mille per mille ;)

    RispondiElimina
  2. Non è sempre facile essere coerente.
    Ascolta....prova a non aspettarti niente magari le cose cambiano.

    RispondiElimina
  3. C'è una sana via di mezzo tra il cinismo e le favole.

    RispondiElimina