lunedì 17 ottobre 2016

Pensavo fosse facile

Tanto per cambiare ne ho piene le palle.
L'anno scorso avevo abbracciato il mondo dei cosi detti social per trovare l'anima gemella.
Disastro.

Uscivo con una ragazza diversa mediamente una volta alla settimana ma tutte per lo piu divorziate e con prole a carico, ovviamente giusto che sia cosi vista l'età.
Le poche che trovavo single e carine (rarità) non sapevano che cazzo volevano dalla vita.
Ho abbandonato quasi subito l'idea e diciamo, a quasi 41 anni ho messo quel cesso di speranza che avevo nel trovare una compagna in un wc ed ho tirato l'acqua.
Mi dispiace per i miei genitori che mi vedono solo e che si vedono purtroppo senza un nipotino, li ho delusi.
Mi dispiace per la speranza che cazzo, è proprio morta, e si dice che sia l'ultima a morire.
Però devo dire che ho trovato molta merda.
I tempi sono cambiati, c'è chi è insieme ad un uomo per il quale non prova più nulla solo per il figlio disintegrandosi la propria vita.
C'è chi si è sposata ha avuto un figlio ed è stata tradita, ovviamente tratta di merda qualsiasi persona gli si pari davanti spingendo il suo ego al di la della luna.
C'è chi è single da quando è nata, talmente acida che solo a parlarci insieme devi usare i guanti.
C'è chi ha avuto una storia finita di merda e che ed all'alba dei 39 cerca di fare tutto quanto non è stato fato nel decennio precedente, discoteca, enjoy alla Vacchi.
C'è chi ha idealizzato il suo uomo che non esiste.
C'è chi sta bene cosi, sola.
E poi c'è chi come me che incontra tutte le tipologie qui sopra riportate e giunge ad una conclusione: fottetevi tutte.
Ieri ho visto un cagnolino legato all'interno di un supermercato, occhi tristi, lucidi, senza la padrona, sono entrato l'ho guardato nella speranza di non vederlo ancora li alla mia uscita.
Non è stato cosi.

Sono uscito, salito in macchina, messo in moto ma non ce l'ho fatta.
Sono tornato indietro, sceso dalla macchina e rientrato nel supermercato per vedere se qualcuno fosse venuto a prenderlo, era ancora li.
Sono rimasto seduto su di una panchina finchè la proprietaria molto lenta nel fare la spesa è arrivata a prenderlo.
Non sarei riuscito a dormire con il dubbio.
Non posso essere cosi emotivamente mongolo, figuriamoci per l'amore come posso stare tanto per capirci.

Pensavo che dopo i 30 fosse tutto più facile ma mi sbagliavo.

9 commenti:

  1. e ti sbagliavi sì. Per esperienza ti suggerisco di provare a cambiare qualcosa nel tuo modo di fare, una cosa alla volta. Se ne cambi due insieme, non puoi valutare l'effetto.
    E pur avendo una mente scientifica, sono convinta dell'importanza di un approccio positivo.
    Se non ci credi tu per primo in te stesso, le persone lo percepiscono. E perché mai dovrebbero crederci loro?

    RispondiElimina
  2. qui non è credere in se stessi, qui è proprio una generazione di donne disagiate, che ti giudicano senza averti conosciuto, che non ti danno l'oppurtunità di mostrarti solo perchè di te non va bene UNA cosa, e dico UNA appositamente. Ma ovviamente sono io che non vado bene, non il modo di pensare di donne che non sanno che minchia vogliono dalla loro vita. Io due case, un posto fisso ed un bel conto in banca ce l'ho, e non dovrei credere in me stesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungi fisico sportivo e barba bicolore fascinosa ;)

      Che fra l'altro dopo i 40 trovare un uomo senza la panza e vestito con gusto è già un successone!E senza figli di un'altra fra le palle....

      Comunque anche le mie amiche 40enni single si lamentano(cito testualmente) che riguardo agli uomini liberi della nostra età in giro c'è LA MERDDDA,quindi probably le persone decenti ci sono,ma fanno fatica a trovarsi perchè sono coperte dalla nebbia di personaggi pessimi,da entrambe i lati ;)

      Che dire?Sulla carta sei un'ottimo partito(al di là del lato meramente economico),mi pare allucinante che una donnina come si deve per te non si trovi.
      Secondo me i social possono essere un ottimo sistema per conoscere gente,poi là come nella vita trovi di tutto.......

      Elimina
    2. Nella tua ultima domanda c'è anche la risposta: operi una correlazione tra il lato materialistico e quello personale.

      Secondo te, sei ciò che hai?

      E se non avessi quel che hai, saresti sempre tu?

      E se sei quel che hai, e tanto offri (l'agiatezza? La casa? Il posto fisso?), davvero ti meravigli del fatto che una donna non lo apprezzi?

      Vuoi essere valutato e voluto per ció che hai???

      Elimina
    3. Aggiungo un'altra piccola cosa:non è che è una GENERAZIONE di donne disagiate,è che quelle che meritavano un uomo come si deve se lo sono già trovato tempo fa....da tutte e due le parti,la maggioranza delle persone libere sono quelle che per un motivo o per l'altro non hanno trovato qualcuno.Ed in mezzo ci sono i casi sfortunati che,seppur meritevoli,hanno finito per essere soli perchè hanno sposato uno stronz* ed hanno divorziato,o prima non sapevano cosa volevano dalla vita ma adesso sì e nel frattempo la scelta si è ridotta...
      Comunque quoto .come.fossi.acqua. Io negli uomini tutto ho cercato,meno che avessero una casa di proprietà o il posto fisso o il conto in banca,e se una ti volesse per quello,il mio consiglio è:scappa!Che razza di affettività arida puoi aspettarti da una persona che ti vuole per la tua situazione economica?
      Cerca piuttosto una che apprezzi il fatto che ti sìa fermato per quel cane ;)

      Elimina
  3. Non credo che i tuoi genitori siano delusi, di sicuro sperano solo di vederti felice.
    Mi dispiace invece che tu abbia incontrato tante delusioni, forse dovresti solo abbassare il tiro. Non dico che devi accontentarti, ma forse devi ammettere anche tu che la donna perfetta non esiste.
    Però non arrenderti, dai.

    RispondiElimina
  4. Più avanza l'età e meno si è disposti a scendere a compromessi:questo è il primo problema quando ci si incontra.A questo si aggiunge la voglia di scaricare le frustrazioni sul primo(a) che passa, e in questo credo che le donne siano imbattibili.A me è capitato di sentirmi rinfacciare il fatto che sua nonna aveva preso calci dal marito per tutta la vita;che c'entravo io?Naturalmente, raggiunto il livello di guardia, la mandai a quel paese.Tieni presente che moltissime persone sono così, basta vedere quello che succede per strada, dove ci si scanna per un parcheggio.Tieni botta, continua a frequentare i social ma non aspettarti granchè, a parte il divertimento.Poi, se incontrerai qualcuna che è sola per i casi della vita e non perché se lo merita, avrai trovato qualcuna che vale la pena frequentare.Il resto verrà da sé.Davide

    RispondiElimina