venerdì 19 maggio 2017

Per te

Tu lo sai vero?
La prima volta che mi diedero il tuo contatto per quel corso di fotografia riguardai 10 volte il tuo profilo Fb.
Non può essere cosi figa.

Poi ti conobbi, mi prendesti sotto braccio senza neanche conoscerci.
Due lezioni, poi la terza e poi ancora la visita al World Press Photo di Milano.
Appena salita dalle scale della metropolitana le tue parole furono:
Ma secondo te una persona che ti invita a casa al mare in Francia è giusto che ti faccia pagare tutto anche per lui?
Mi caddero i coglioni.
I casi erano due o non te ne fregava un cazzo di me o volevi farmi capire che di me non te ne fregava un cazzo.
Subito dopo la mostra ripreso il buon umore andammo nella piazza, si quella nuova di fianco al bosco verticale, come cazzo si chiama?
Li ci provasti neanche tanto velatamente con due ragazzi che erano li a farsi i cazzi loro.
Volevi ancora ribadirlo.
Poi l'oblio, non ci sentemmo per diverso tempo tranne per qualche tua sporadica informazione su pc o su macchine fotografiche o per qualche altra cazzata.
Non ci ho fatto caso, non ti ho più dato peso.
Mi piaceva la tua mente mentre gli altri ti guardavano le tue tette che facevi notare con maglie scollate e strette.
Si, ho capito hai una quinta e sei alta un metro e mezzo, lo so si fanno notare.
Anche il tuo culo si faceva notare tanto vistoso quanto le tette, ma se per le tette era cosa positiva per il culo no.
Eppure di te mi sorprendeva la tua ironia, la tua simpatia la tua memoria esagerata, tette e culo scomparivano davanti al tuo volto senza età.
Sembri perennemente diciottonne.
Il tempo passa, ti fotografo in studio e mi presenti la Je, carina e simpatica, a questo punto mi focalizzo su di lei. Tanto di me che cazzo te ne frega se non per scambiare quattro chiacchere via messaggi quando spariscono le tue prede e rimani improvvisamente sola.
Sembra andare bene con la Je, ma invece si mette con un altra persona qualche mese dopo. Anche a lei non frega un cazzo di me.
Il tempo passa ancora,  ci sentiamo sempre più, molto più di prima, a volte per futili cose a volte usciamo a cena insieme.
Il tuo atteggiamento non cambia.
Durante la cena del panino ed hamburger ci lasciano soli, da 5 persone che dovevamo essere rimaniamo noi due.
Un caso? Si credo proprio di si.
Mi dici che ti hanno tolto l'acqua e che non ti fai la doccia dal giorno prima.
Ti rispondo che non dobbiamo scopare.
Mi dici se puoi mangiare le cipolle, sai per l'alito, ti rispondo che non dobbiamo limonare.
La serata passa bene, poi andiamo al Mc, ho una sete della madonna, mi offri una coca, mi dici che il tizio di fianco al nostro tavolo ti ha chiesto il numero mentre ero in bagno a pisciare.
Ti rispondo, escici.
Ci penserai.
Ti saluto ritorno a casa e ti penso con il sorriso perchè nonostante il posto, nonostante il Mc sono stato molto bene, ti vorrei di fianco a me a letto per stringerti forte e darti un bacio rimanendo abbracciato a te.
Mi mandi un messaggio qualche giorno dopo durante una chattata, mi dici che andrai in Sardegna, che devi cambiare il pc nuovo ancora per la ventesima volta e che ti ospiterà un ragazzo.
Ti dico scopatelo, cosi ti diverti.
Mi rispondi di si per ringraziarlo dell'ospitalità, ti faccio notare che per la cena a me volevi solo ricaricarmi la poste pay pagandomi la tua parte. Ridi.
Va avanti cosi, tra macchine fotografiche, suggerimenti di mac e scopate con gli altri.
Ed io che ti vorrei dare un bacio di quelli che non ti dimenticheresti tanto facilmente, perchè forse gia troppa gente ti vorrebbe scopare, ma quello che vorrei io è solamente fare l'amore con il tuo cuore.

14 commenti:

  1. Umh, del tipo peggio di una friendzone, mi sa.
    Non se ne esce, perché avete due approcci diversi.
    Fino all'ultimo ho sperato un in colpo di scena, nel post. Ma non è detto che non ci sarà...

    -zoM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eggia... continuerà a pc e fotografia

      Elimina
    2. Però con il colpo di scena viene chiuso il blog :)

      scherzo; ovviamente tifo per il padrone di casa, affinché la tipa si renda conto dei suoi sentimenti.

      Forza!

      Elimina
  2. ahahahahahaahhaahahahhaah effettivamente :-)

    RispondiElimina
  3. Anche io credevo che sarebbe finito con lei che ti chiamava e ti chiedeva di andare da lei :-O
    Comunque, se posso permettermi, non mi pare che brilli proprio di sensibilità lei. E tu non la aiuti suggerendole di andare con gli altri xD
    Non capisco. Secondo te, si vede che a te lei piace?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maaaaaaaaah no.... faccio sempre l'ironico... le battutine gli e le tiro.

      Elimina
    2. Guarda, io penso che raramente una donna non capisca se piace o meno ad un uomo. Quindi se si comporta così forse non ha tanto tatto con te volutamente..e questo non mi piace per niente nelle persone..

      Elimina
    3. avances neanche troppo velate gli e le faccio e cambia discorso... dirle guarda mi piaci rovinerei un'amicizia... o attendo lei o attendo lei.

      Elimina
    4. Se fa così non mi pare interessata e questo mi porta a rincarare la dose col concetto che manca di tatto parlandoti allora delle sue esperienze con gli altri. Che ok, magari siete amici e teoricamente non c'è niente di male a raccontarti delle cose però IO PERSONALMENTE se sapessi che Tizio ha una "cotta" per me, me lo dimostra, non sono obbligata a ricambiarlo certamente ma non troverei logico, né utile per nessuno, raccontargli con chi vado a letto.

      Sei sicuro che oltre il fatto che sia carina e con un bel seno abbia altro per cui valga la pena?Perché penso tu possa puntare a qualcuna ALMENO un po' più sensibile...Poi boh, magari pensa che sia l'ultimo modo possibile per farti capire che non ti vuole.

      Non aspettarla troppo, magari ti perdi qualcosa di meglio

      Elimina
  4. Maaaaa...Una cosa semplice, tipo: "Mi piaci e vorrei addormentarmi abbracciandoti, ma tutte le sere però, che ne dici?" Non si usa più?
    Va bene che io sono del secolo scorso, ma 'sti approcci in cui "non si dice" e "lei dovrebbe intuire",secondo me, non portano da nessuna parte. Un bel discorso chiaro e: o ti ci metti insieme o ti metti l'animo in pace.
    Auguri.
    Aluya

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta che vado sull'argomento cambia discorso ;-)

      Elimina
  5. mi sembra un comportamento da bambino dell'asilo quando invece hai 40anni.. ti impegni proprio a passare sempre per sfigato è..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il comportamento da bambino dell'asilo quale sarebbe scusa? Quello di risponderle a dovere e di fare il disinteressato? Ti ricordo che la ragazza in questione oltre ad avere un paio di tette senza confini è anche molto carina, e di certo ragazzi non ne mancano ma ... è single... pura coincidenza o ragazza dal carattere difficile?

      Elimina
  6. Che storia avvincente!
    Spero vivamente che la cosa evolva, perché con un inizio così sarebbe veramente una bella storia!
    Da film, quasi.

    RispondiElimina