Mosso da un impeto impetuoso



Non si fa sentire da due settimane, forse tre, ho perso il conto.
Mi manca indubbiamente, indubbiamente mi manca. E' brutto dover fare i conti con la solitudine e non riesco ad entrare nel mood single. Ieri sono uscito con i nostri amici in comune e la tristezza si è impossessata di me in questo giorno.

Cosi ho prenotato per Roma dal 3 di agosto sino al 7.
Sarò li a zonzo, a cazzo. Porterò la macchina fotografica per riempire la scheda di memoria e non scaricarle.
Se siete di quelle zone e volete prendere un caffè. Più che volentieri.
No serial killer, no donne con acido (la natura ha già fatto molto a proposito), no a scroccone.
Sono single ma non idiota.
Qualcuno sa se alla veneranda età di 40 anni ci si può fare frate?
Scherzo... mi piace troppo il sesso.


Commenti

  1. Nella blogosfera ci sono un sacco di romani e romane molto simpatici\simpatiche :)
    A parte gli scherzi, meglio che lei non si faccia sentire più, perché poi dopo c'è il rischio che vi ritroviate a letto e che poi facciate ripartire la ruota..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non riesco ancora a capire se sia giusto che la ruota debba ripartire oppure è meglio di no....

      Elimina
    2. Fidati: meglio di no. Anche se è difficile "placare" i bisogni della carne.

      Elimina
  2. Ma pork, proprio quando sarò impegnata con mia sorella e mio padre. Mi sarei accontentata volentieri di un caffè. Mi duole dirti che troverai la città indicibilmente sporca e trascurata, ma qualche bell'angoletto penso ci sia ancora. Oltre ai vicoletti del centro intorno corso Vittorio, a me piace un sacco la zona dei villini sulla Nomentana (e tutto il primo pezzo della Nomentana fin quasi alla tangenziale, diciamo). E la Casina delle Civette dentro villa Torlonia secondo me merita una visita. Buon viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io te l'avevo detto che ė un anno di merda 😛

      Elimina
  3. Dubito che sarò nella Capitale in quei giorni... Se posso, oltre alla bellissima Casina delle Civette che (a ragione) ti hanno già suggerito, consiglio una passeggiata a Villa Borghese e sul Parco dell'Appia Antica: meritano indubbiamente! Per passeggiare: anche Trastevere, con le sue viuzze in cui ci si perde, e il Gianicolo lì sopra, con il belvedere e il monumento a Garibaldi. Buona vacanza romana!

    EM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi non so cosa punti a fotografare, persone paesaggi o edifici, ma pure il Parco degli Acquedotti merita... ci entravo da via Lemonia, con la metro A scendi a Giulio Agricola e ti fai tutto viale Giulio Agricola fino al parco. E sempre sulla Tuscolana c'è il Quadraro Vecchio da girare, dove non sembra di stare a Roma... sempre metro A scendi a Porta Furba uscendo dal lato di via dei Lentuli e del supermercato Sacoph, e ti vedi via dei Quintili e dintorni. Volendo ne valuti l'anteprima con Street View :)

      Elimina
    2. Com'è la situazione covid in metro?

      Elimina
    3. mascherina obbligatoria, distanziamento rispettato solo con scarsa affluenza, venendo ad agosto credo che la troverai abbastanza vuota. Rischi di più a passare accanto ai cassonetti (il colera).

      Elimina
    4. namooo bene :-)
      Dove posso mangiare una buona cacio e pepe?

      Elimina
  4. Io non sono più a Roma, ovviamente :)
    Comunque in Via Barletta il forno "Dolce Maniera" non devi lasciartelo sfuggire: dolci buonissimi a prezzi mai visti :D
    La capitale in questo periodo dell'anno la amavo, comunque: un caldo bestiale ma pochissima gente in giro

    RispondiElimina

Posta un commento