Cazzo che anno, anzi che hanno.



Porca troia. Vi ritrovate mai a pensare che la vita sia un fottuto circolo? Come un ovale in cui arriva l'apice della felicità per poi ripiombare nell'oblio e ritornare a ripercorrere la scalata.

E' quello che mi sta capitando in questo 2021.

Il mio lavoro personale ha ricevuto una pedata nel culo che l'ha fatta balzare indietro, peggiorativa a livello di mansione, per cause di sfoltimento personale. La mia vita sentimentale è pressoché inesistente, ed ho una sfiga addosso che non la auguro a nessuno.

Da settembre ad oggi:

  • Prima surroga mutuo concessa, per poi essere respinta per un cavillo. Stiamo rifacendo procedura. Ovviamente ho spostato il conto corrente con tutti gli addebiti.
  • Casa mia aveva un'incongruenza catastale risolta a caro esborso di euro.
  • Mi ero riavvicinato alla ex, quasi una tromba amica, per poi essere passata a qualcuno di molto più giovane di lei.
  • Grandine che mi ha devastato la macchina a luglio, appuntamento dal carrozziere a marzo, pronti per una nuova grandinata
  • Cambiamento lavorativo peggiorativo
  • Mi hanno chiuso l'account instagram per non si capisce quale motivo. Ma poi riaperto dopo un mese, cazzo ti frega direte. No, era di un mio cliente.
  • Mi sono iscritto in palestra, fermo un mese per infortunio
  • Ho abbandonato il ciclismo per calo di interesse. Non ho più voglia.
  • Amore, penso di aver incontrato le peggiori donne su Instagram, ma questo rientra nella normalità.
  • Mi sono iscritto al master di comunicazione, zero voglia di studiare alla sera causa stanchezza per il cambio di mansione.
  • Penso di aver litigato con ogni forma umana e non che ho incontrato nel corso di questi mesi.

Ora passiamo alle cose belle.

Lista da stilare.

Si spera nel 2022.



Commenti

  1. Mi dispiace, effettivamente da quel che leggo non sembra davvero un buon periodo :(
    E si dai, speriamo che il bello stia per arrivare. Un abbraccio e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  2. Se la vita è un circolo, allora poi torna la fase felice... per poi farsi seguire da quella sfortunata, e così ad libitum...

    Dai, speriamo nel futuro.

    RispondiElimina
  3. Ci siamo sentiti e sai come la penso, difficile da commentare questa situazione. Alle volte però si potrebbe provare a cambiare atteggiamento tipo "ehi [sorriso 56 denti] ragazzi, mi infilo una scopa in culo e inizio a ramazzare, che bello!", detta così fa schifo abbastanza ma forse ogni tanto bisogna provare a sdrammatizzare altrimenti che vuoi fare? Ero convinta che toccando il fondo si potesse solo risalire, mentre poi ho scoperto che si poteva pure scavare, ma se uno vuole a galla si torna! Riparti da te stesso, a fare solo cose che ti fanno star bene. Ok, questo commento è l'ovvietà in persona ma sai che qua hai una spalla a sostenerti.

    RispondiElimina
  4. Trasudi simpatia anche quando parli di sfiga.
    :))))))

    RispondiElimina

Posta un commento